Caos nel governo maltese per l'omicidio Caruana



Terremoto politico a Malta, che dopo le dimissioni di Keith Schembri - capo di gabinetto del premier, Joseph Muscat - vede lasciare la carica il ministro del Turismo, Konrad Mizzi, e quello dell'Economia, Chris Cardona. Quest'ultimo si è "autosospeso", precisa il Times of Malta. I tre sono coinvolti nello scandalo suscitato dall'omicidio della giornalista d'inchiesta Daphne Caruana Galizia, per il quale è stato arrestato l'uomo d'affari Yorgen Fenech. 
Le dimissioni di Schembri arrivano dopo che alcune fonti avevano rivelato che il funzionario era stato interrogato dagli inquirenti che stanno lavorando sull'omicidio della giornalista. Il capo del governo maltese, Joseph Muscat, non ha voluto commentare le indiscrezioni sugli interrogatori.
La famiglia e i partiti di opposizione chiedevano da tempo un passo indietro a Schembri, che finora aveva sempre resistito al suo posto. Il premier ha fatto sapere che a sostituire Schembri sarà Mark Farrugia.





LASCIA UN COMMENTO