Condannati all’ergastolo  per errore, tornano liberi   dopo 36 anni di carcere



Alfred Chestnut, Andrew Stewart e Ransom Watkins avevano 16 anni quando sono stati accusati di aver ucciso un compagno di liceo, Si erano sempre detti innocenti





LASCIA UN COMMENTO